Cipolle di Giarratana farcite

Le cipolle bianche di Giarratana, sono una varietà di cipolla coltivata, appunto, a Giarratana, un paese in provincia di Ragusa. La loro caratteristica principale, riguarda le dimensioni, sono cipolle enormi e dolcissime, soprattutto se ben cotte. E’ un prodotto inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali e noi di Casa Costantino, sempre attenti alla qualità degli ingredienti utilizzati ed alla ricerca di quelli più tradizionali, non potevamo che presentarvela nella sua preparazione più classica, arrostita e farcita con del pangrattato saporito. Visto le dimensioni generose, può essere utilizzato come piatto unico, vi assicuro che una cipolla basterà per saziarvi anche se la sua straordinaria dolcezza vi farà venire voglia di prendere ancora. Vediamo come procedere per preparare questa delizia.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

4 cipolle di Giarratana
250 grammi di pangrattato
5 filetti di acciuga
1 cucchiaio di capperi
1/2 peperoncino
Sale ed olio e.v.o. q.b.

________________                Procedimento               ________________

 

 

Per preparare la cipolle di Giarratama farcite, iniziamo mettendo in una boule il pangrattato. Tritiamo quindi le acciughe ed uniamole al pangrattato. Sciacquiamo i capperi con abbondante acqua quindi tritiamoli e mettiamoli nella boule insieme agli altri ingredienti.

 

 

Tritiamo mezzo peperoncino ed uniamolo agli altri ingredienti aggiungiamo, infine, due cucchiai d’olio e mescoliamo bene fino a quando non otterremo un composto sabbioso. Lasciamo riposare qualche minuto mentre continuiamo con la preparazione degli altri ingredienti.

Puliamo le cipolle quindi tagliamole a metà per il senso della larghezza. Adagiamole su di una leccarda foderata di carta forno, allarghiamo quanto possibile la parte inferiore delle cipolle in modo tale da poter far penetrare il più possibile la farcia. Iniziamo a farcire la cipolla abbondando col condimento quindi aggiungiamo un filo d’olio, ricopriamo le cipolle con la loro parte superiore, saliamo e bagniamo d’olio quindi inforniamo, a forno preriscaldato a 240°, per 45-50′ avendo l’accortezza di verificare, di tanto in tanto, che le cipolle risultino cotte fino al centro. Quando pronte, possiamo sfornarle e preparaci per servire.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Un piatto rustico come questo, merita di essere servito su delle stoviglie che ne esaltino la sua natura. Adagiamo la cipolla al centro di un piatto della Società Artigiana Vasai per ottenere questo effetto ed accompagniamola con un ottimo bicchiere di vino.

Buon appetito!!!!!


 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *