Crema di patate al curry con polpo grigliato alla salsa di soia

 
Polpo su crema di patate al curry

Crema di patate al curry con polpo grigliato alla salsa di soia

E’ impossibile resistere ad un bel polpo freschissimo, il profumo è inebriante ed ho deciso di rivedere, in chiave moderna, una ricetta classica ossia polpo e patate ed il risultato è quello in foto.
 


Ingredienti per 4 persone:

1 polpo di circa 1 Kg
800 grammi di patate
400 ml di brodo vegetale
1 porro
Olio extravergine di oliva q.b.
1,5 cucchiaini di curry

Sale q.b.
Paprika dolce q.b.
1 cucchiaio di salsa di soia
Timo fresco per la decorazione
 

Procedimento:

 
Tagliate a rondelle il porro e fatelo appassire insieme all’olio in un tegame, a fiamma bassa, per una decina di minuti. Nel frattempo tagliate a cubetti le patate ed unitele al porro, ricoprite tutto col brodo vegetale salate ed unite il curry. Fate cuocere per una mezzora controllando, di tanto in tanto, la cottura delle patate.
Mentre la nostra crema cuoce, prepariamo il polpo. Mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua e portate a bollore. Salatela, prendete il polpo ed immergete per tre volte i soli tentacoli nell’acqua bollente quindi, tuffatelo completamente e lasciatelo cuocere per 10-15′. Trascorsi i quali dovrete spegnere il fuoco e lasciare riposare il nostro mollusco per una ventina di minuti nell’acqua di cottura.
Adesso le patate dovrebbero essere pronte. Prendiamo un frullatore ad immersione e creiamo la nostra crema.
Scoliamo il polpo, tagliamone i tentacoli, mettiamo sul fuoco una padella ed appena sarà ben calda, grigliamoli per 3-4′ per lato dopo averli spolverati con un po’ di paprika. Appena saranno pronti, spegnamo il fuoco ed uniamo la salsa di soia. Lasciamo che evapori del tutto e che i tentacoli la assorbano quindi prepariamoci ad impiattare.
 

Consigli per la mise en place:

 
Con un mestolo mettete alla base del piatto la crema di patate (circa un mestolo e mezzo a piatto), adagiate i tentacoli sulla crema, prendete il timo e mettetene dei ciuffetti attorno al piatto, un filo d’olio a crudo sul polpo, qualche goccia sopra ciascun ciuffetto di timo ed il piatto è servito.
 
Buon appetito!!!!!
 
 

 

 

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *