Ombrina su crema di zucchine

State tranquilli, non stiamo parlando dell’ombra proiettata da un piccolo oggetto, non fate la stessa faccia che ho fatto io quando il mio pescivendolo di fiducia me l’ha proposta…è un pesce dalla carne molto delicata e pregiata, simile alla cernia e per questo non conviene coprirne troppo il sapore abbondando con gli ingredienti. Meglio una preparazione semplice che ne esalti le qualità. Io ho voluto lasciarla al naturale con l’aggiunta di una crema delicata e qualche pomodorino confit. Successo assicurato! Vediamo i passaggi necessari per preparare questo pesce.


Ingredienti per 4 persone:

 

1 ombrina da 2 Kg
10 pomodorini ciliegino
3 zucchine genovesi
15 foglie di menta fresca
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

 

Procedimento:

 
La prima preparazione da fare per questo piatto, è la cottura dei pomodorini confit per la quale vi rimando alla ricetta pubblicata tempo addietro. Niente di complicato, solo un po’ di pazienza e saranno pronti per l’uso. Mentre i pomodorini cuociono, laviamo e tagliamo a pezzettoni le zucchine e mettiamole a bagno in una pentola piena d’acqua, accendiamo il fuoco e lasciamole cuocere per 10′. Trascorso il tempo previsto, le zucchine dovrebbero essere morbide. Scoliamo tenendo da pare un po’ d’acqua e trasferiamole in un contenitore. Aggiungiamo un cucchiaio d’olio, sale e pepe e 4 foglie di menta. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione, emulsioniamo la nostra crema fino a quando non risulterà liscia e densa. Se fosse necessario, aggiungiamo un po’ d’acqua di cottura. Aggiustiamo di sale e pepe e mettiamola da parte.

 

 

Quando i pomodorini saranno pronti, sforniamoli e preriscaldiamo il forno a 250° quindi adagiamo i tranci di ombrina sulla stessa carta utilizzata per preparare i pomodorini confit, saliamo e pepiamo i tranci, copriamo la teglia con la stagnola ed inforniamo per 40′ avendo cura, dopo metà del tempo, di girare le fette di pesce per ottenere una cottura uniforme. Trascorso il tempo di cottura, sforniamo, controlliamo la cottura e prepariamoci per impiattare.

Consigli per la mise en place:

 

Per questa portata, l’ideale è un piatto bianco che faccia risaltare i colori degli ingredienti. Alla base del piatto mettiamo due cucchiai di crema di zucchine cercando di dare una forma simile al trancio che andremo ad adagiarci sopra, messo questo completiamo il piatto con dei pomodorini confit e qualche foglia di menta fresca sulla sommità del pesce.

Buon appetito!!!!!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *