Risotto alle vongole con salsa al limone

Gli spaghetti con le vongole, si sa, sono una delizia, chi non ha mai provato questo piatto semplice e gustoso almeno una volta…Che ne dite adesso di sperimentare un risotto all’olio d’oliva con vongole, timo e salsa al limone? Vedrete, non ne rimarrete delusi. Gustoso e fresco grazie al timo ed alla salsa che lo accompagna, vi consentirà di aggiungere questa saporita variante al vostro menù personale. Vediamo come procedere.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

400 grammi di riso
800 grammi di vongole veraci
1 scalogno
2 l di fumetto di pesce
3 limoni
1 spicchio d’aglio
1 bicchiere di vino bianco
1 noce di burro
1 cucchiaino di malto di riso
Timo fresco q.b.
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

 

________________                Procedimento               ________________

 

 

Prima di cominciare a preparare, è bene controllare le vongole. Se hanno il guscio rotto o sbattendole su di un piano vediamo uscire abbondante sabbia nera, scartiamole. Adesso laviamole sotto l’acqua corrente, dentro uno scolapasta, fin quando non smetteranno di buttare sabbia e l’acqua risulterà pulita. Fatto ciò possiamo cominciare con la preparazione del risotto. 
In un saltapasta mettiamo due cucchiai d’olio e l’aglio spellato e schiacciato. Facciamolo rosolare a fiamma dolce e togliamolo appena fatto. Mettiamo le vongole, alziamo la fiamma al massimo e sfumiamo con mezzo bicchiere di vino quindi copriamole con un coperchio e facciamole cuocere il tempo necessario affinché si aprano tutte. Appena pronte, quindi, scoliamo e teniamo da parte l’acqua di cottura filtrata.

 

 

Nello stesso saltapasta dove abbiamo preparato le vongole, prepariamo il riso. Mettiamo lo scalogno tritato finemente ad appassire, a fiamma dolce, con un cucchiaio d’olio. Appena pronto, tostiamo il riso.

 

 

Sfumiamo adesso col vino rimasto. Appena l’alcool sarà evaporato, iniziamo a versare il fumetto e l’acqua di cottura delle vongole, poco alla volta fino al termine della cottura. Iniziamo a preparare la salsa d’accompagnamento. Spremiamo i limoni e ricaviamone il succo, filtriamolo e mettiamo, unitamente al malto di riso, sul fuoco a fiamma media e facciamolo ridurre.

Appena il nostro risotto sarà cotto, spegniamo il fuoco ed aggiungiamo le vongole sgusciate avendo cura di tenerne qualcuna da parte col guscio per la decorazione finale. Amalgamiamo quindi aggiungiamo il timo ed aggiustiamo di sale e pepe. Mantechiamo adesso col burro e con olio a filo fino a quando il nostro risotto non avrà una consistenza cremosa.

Appena il succo di limone si sarà ridotto della metà, spegniamo la fiamma ed aggiungiamo l’olio a filo emulsionando la salsa fino a raggiungere la consistenza desiderata. Siamo pronti per impiattare.

 

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Su di un piatto piano, adagiamo un coppa pasta leggermente decentrato. Riempiamolo per metà col risotto quindi togliamolo e decoriamo con due vongole ed un rametto di timo. Completiamo il piatto con una strisciata di salsa che segue il profilo del risotto.

Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *