Spaghetti integrali con alici salate e capperi su tartare di pomodoro

Casacostantino è sempre aperta, sia fisicamente che virtualmente, a chiunque voglia contribuire con suggerimenti e richieste. Oggi diamo seguito ad una richiesta che, probabilmente, molti avrebbero voluto fare ma che non tutti ci hanno comunicato. La rivoluzione stilistica e dei contenuti del nostro blog inizia da oggi con il primo passo o meglio, con tutti i passi. La ricetta di oggi verrà illustrata passo passo, le foto vi mostreranno i vari passaggi da seguire per la realizzazione e presto miglioreremo anche questo aspetto magari con maggiori dettagli. Ma le novità non finiranno qui, col tempo ci saranno altre evoluzioni…stay tuned!
Dedichiamoci, allora, alla preparazione di un piatto semplice e veloce ma molto gustoso, un primo che coniuga il piccante delle alici e dei capperi col dolce del pomodoro. Vediamo come procedere per la realizzazione.


Ingredienti per 4 persone:

 

450 grammi di spaghetti integrali
6 pomodori a grappolo
6 filetti di alici salate + 4 per la decorazione
1 cucchiaio di capperi
2 spicchi d’aglio
3 cucchiai d’olio e.v.o.
Pepe q.b.
Qualche foglia di basilico fresco per la decorazione

Procedimento:

 

 

 

Iniziamo preparando quella che sarà la base del nostro piatto, tagliando a dadini i pomodori. Spostiamoli in una boule ed aggiungiamo un cucchiaio di olio ed un po’ di pepe. Mescoliamo e lasciamo insaporire. Nel frattempo, mettiamo sul fuoco il saltapasta con due cucchiai d’olio e l’aglio spellato e schiacciato.

 

Facciamolo rosolare e quando avrà preso colore, togliamolo, leviamo il saltapasta dal fuoco ed aggiungiamo le alici. Facciamole sciogliere con l’aiuto di un cucchiaio di legno. Appena avremo la consistenza di una crema, aggiungiamo i capperi precedentemente sciacquati con abbondante acqua e rimettiamo il tutto sul fuoco per far insaporire per un paio di minuti. E’ il momento di mettere a cuocere la pasta rispettando i tempi di cottura indicati nella confezione.

 

 

Due minuti prima del termine della cottura, scoliamo la pasta, avendo cura di conservarne l’acqua, e terminiamone la cottura nel saltapasta aggiungendo, poco per volta, l’acqua tenuta da parte. Mantechiamo e prepariamoci per comporre il piatto.

 

Consigli per la mise en place:

Poggiamo un coppapasta al centro del piatto, riempiamone il fondo con i dadini di pomodoro quindi rimuoviamolo. Con una pinza da cucina ed un mestolo, arrotoliamo gli spaghetti ed adagiamoli sopra il pomodoro. Completiamo il piatto con una rosellina di alice, un cappero ed un paio di foglie di basilico.

Buon appetito!!!!!





3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *