Antipasto Imperiale

Non ce la faccio, è più forte di me, non riesco ad andar via da un posto senza comprare niente…ero entrato in pescheria per prendere delle triglie che non ho trovato, avrei potuto girare i tacchi ed andar via ed invece? Vediamo un po’ cosa abbiamo allora…magari un antipastino con qualcosa che piace a mia moglie…ok, facciamo così, ostriche, granchi e seppioline per favore…risultato? Testuali parole: “Così mi vizi però!” Ok, mi basta questo! Forza allora, vediamo rapidamente come portare in tavola un antipasto che mi è piaciuto definire “imperiale”, basta pochissimo ed il risultato sarà quello che avete letto prima!


Ingredienti per 4 persone:

500 grami di seppioline
8 ostriche
10 granchi di varie pezzature
1 limone
1 cucchiaio d’olio e.v.o.
Sale e pepe q.b.
1/2 mazzo di prezzemolo fresco
1 bicchiere di aceto di vino
Aromi vari q.b.

Procedimento:
 
Per prima cosa dobbiamo cuocere i granchi al vapore quindi riempiamo una pentola d’acqua, aggiungiamo l’aceto e gli aromi che avete scelto (io ho messo 2 cucchiaini di curry, i cucchiaino di zenzero in polvere, 1 peperoncino, sale ed una foglia d’alloro) e mettiamola sul fuoco fin quando non arriverà a bollore. A quel punto, mettiamo i granchi sulla vaporiera e posizioniamola sulla pentola, abbassiamo leggermente la fiamma e copriamo con un coperchio. Facciamo cuocere per 15′ circa (tutto dipende dalla quantità e dalle dimensioni dei granchi) fino a quando i granchi non assumeranno un colore arancione vivo. Quando saranno pronti, passiamoli sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura ed evitare che la carne scuocia. Mettiamoli da parte e prepariamo le seppioline. Mettiamo una padella antiaderente sul fuoco e facciamola riscaldare a fuoco vivace. Appena sarà ben calda, mettiamoci sopra le seppioline che il nostro pescivendolo ci avrà, molto gentilmente, pulito. Facciamo cuocere per 10′ facendole girare spesso, appena saranno di un bel colore rosa, spegniamo e mettiamo anche queste da parte. Prepariamo un’emulsione con il succo del limone, un cucchiaio d’olio ed un po’ di sale, tritiamo il prezzemolo finemente e prepariamoci per impiattare questo coreografico antipasto.
 
Consigli per la mise en place:

Su di un piatto da portata abbastanza grande, iniziamo a mettere le ostriche disposte a cerchio sulla parte più esterna del piatto. Prendiamo i granchi e disponiamo quelli più grandi a cavallo delle ostriche e quelli più piccoli li utilizzeremo per riempire gli spazi fra le ostriche. Nel vuoto che avremo al centro del piatto, inseriamo le seppioline. Con un cucchiaino mettiamo l’emulsione principalmente sulle seppioline ed in minor quantità sul resto del piatto. Maciniamo un po’ di pepe fresco su tutto il piatto e concludiamo col prezzemoli tritato. Serviamo e…

Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *