English Muffin

A discapito del loro nome, si tratta di morbidi panini molto utilizzati nella cucina anglosassone per il primo pasto della giornata. Ottimi sia col dolce che col salato sono ideali per una colazione fatta con tranquillità o per uno spuntino. Morbidi e profumati si prestano ad ogni tipo di preparazione e servono da base per le famose uova alla Benedict. Ringrazio Emanuele per la ricetta che mi ha consentito di prepararli in casa. Vediamo subito come procedere.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

250 ml di latte
2 cucchiai di zucchero
250 ml di acqua
60 grammi di burro
750 grammi di farina 0
1 bustina di lievito di birra secco
1 cucchiaino di sale

 

________________                Procedimento               ________________

 

In un pentolino mettiamo lo zucchero ed il latte e facciamolo scaldare fin quasi al bollore quindi spegniamo e mettiamo da parte. Sciogliamo il lievito nell’acqua tiepida e lasciamo che riposi 10′.

 

 

Facciamo sciogliere il burro quindi iniziamo a mettere tutti gli ingredienti liquidi nell’impastatrice seguiti da quelli solidi ed impastiamo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

 

 

Prendiamo l’impasto ottenuto, diamogli una forma tonda e mettiamolo a lievitare in forno (spento), per 1h e 30′, in una ciotola precedentemente oliata coperto da pellicola. Trascorso il tempo di lievitazione, l’impasto dovrebbe aver raddoppiato le sue dimensioni quindi prendiamolo e prepariamoci a lavorarlo. Mettiamo della carta forno su di una teglia e spolveriamola di farina (di mais o 0).

 

Stendiamo l’impasto fino a raggiungere lo spessore di 1 cm quindi, con l’aiuto di un coppapasta, ricaviamo le forme dei nostri panini che metteremo a lievitare per altri 45′. Trascorso il tempo, i muffin saranno pronti per la cottura.

 

In una padella antiaderente mettiamo un giro d’olio e facciamolo scaldare quindi iniziamo ad adagiare i nostri english muffin che dovranno cuocere per 4′ circa. Togliamoli, quindi, dalla padella, mettiamo un altro giro d’olio e facciamoli cuocere dall’altro lato per altri 4′ continuando così fin quando non avremo terminato tutti i nostri muffin.

________________                     Consigli                    ________________

Questi panini sono ottimi sia abbinati ai salumi che alla marmellata o al miele. Possono essere tranquillamente consumati entro il giorno successivo alla preparazione, manterranno fragranza e morbidezza poi, iniziano a seccare e diventare duri. Potete comunque congelarli per consumarli quando più ne avrete voglia.

Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *