Paccheri ricciola e crema di zucchine

Il colpevole è sempre lui, Gianluca, che mi ha proposto di preparare un primo con la Ricciola, con un ammonimento però, meno ingredienti usi e meglio è visto che stiamo parlando di un pesce dal sapore delicato. Ok, accetto la “sfida” e decido di usare pochi ingredienti dal sapore, anche in questo caso, delicato così da non farli prevalere sul pesce. Il risultato? Guardatelo in foto e riproducetelo a casa. Un primo che sicuramente vi soddisferà a patto che il pesce sia di prima qualità. Vediamo gli step che dobbiamo seguire.

________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

450 grammi di paccheri
300 grammi di ricciola
1 zucchina genovese
1 patata piccola
1 spicchio d’aglio
10 pomodorini Pachino
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

 

________________                Procedimento               ________________

 

Laviamo e tagliamo grossolanamente la zucchina, facciamo lo stesso con la patata e mettiamo tutto a lessare in acqua salata. Mettiamo a cuocere la pasta per il tempo indicato nella confezione e dedichiamoci alla preparazione del condimento. In un saltapasta mettiamo uno cucchiaio d’olio ed uno spicchio d’aglio in camicia e lasciamolo colorare a fuoco medio. Nel frattempo, laviamo e tagliamo in quattro i pomodorini quindi togliamo l’aglio, ormai dorato, dalla padella ed aggiungiamo gli spicchi appena preparati.

 

 

Fatto appassire leggermente il pomodorino, aggiungiamo i dadini di ricciola, alziamo la fiamma, quindi saliamo, pepiamo ed aggiungiamo del prezzemolo tritato al momento. Facciamo cuocere per 3′ quindi spegniamo e teniamo da parte il condimento. Le zucchine saranno ormai pronte quindi trasferiamole, unitamente alla patata ed un cucchiaio d’olio, in un contenitore e frulliamo il tutto fino ad ottenre una crema omogenea. Se dovesse risultare troppo densa, aggiungiamo un po’ di acqua di cottura.

 

 

Scoliamo la pasta al dente e facciamola mantecare nel saltapasta per 5′. Prepariamoci a comporre il piatto.
________________   Consigli per la mise en place   ________________

 

Posizioniamo un coppapasta al centro del piatto, mettiamoci dentro la pasta e versiamo tutt’attorno la crema di zucchina. Rimuoviamo con delicatezza il coppapasta, aggiungiamo un filo d’olio e serviamo.

Buon appetito!!!!!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *