Cernia Bruna al forno

Probabilmente, se Gianluca Cosenza non fosse il mio pescivendolo, io mangerei pesce meno spesso di quanto non faccia. Ogni giorno pubblica foto del pescato e mi manda in anteprima le foto per darmi possibilità di scegliere comodamente cosa prendere. In aggiunta, devo dire che sa anche consigliarmi e farmi provare qualcosa di nuovo. In questo caso, la proposta di Gianluca, è stata una cernietta del Mediterraneo appena pescata e quindi, per poter gustare al meglio il sapore della sua carne, cotta con pochissimi ingredienti. Ho deciso di accompagnare ogni trancio con tre condimenti che, mixati fra loro, danno consistenze e sapidità differenti che si sposano alla perfezione col pesce. Ma vediamo come preparare questo piatto.

________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

1 cernia bruna da 2 Kg
500 grammi di purè di patate
2 cucchiaino di capperi
3 cucchiai di olio e.v.o.
2 cucchiai di pinoli
1 limone + 1 buccia
1 cucchiaio di zucchero di canna
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

________________                Procedimento               ________________

 

Preriscaldiamo il forno a 200° quindi, nel frattempo, saliamo e pepiamo il pesce che avremo preventivamente fatto pulire al pescivendolo, mettiamo un limone a pezzi negli intacchi e completiamo con un filo d’olio quindi inforniamo per 30′. Nel frattempo iniziamo le altre preparazioni. Tostiamo i pinoli in un padellino a fiamma vivace e togliamoli quando pronti per evitare che continuino a cuocere e mettiamoli da parte.

 

 

Tagliamo la buccia del limone a julienne e mettiamola su di un padellino a fuoco medio. Aggiungiamo lo zucchero e lasciamo che inizi a sciogliersi. Appena vedremo cambiare lo stato dello zucchero, aggiungiamo mezzo bicchiere d’acqua e facciamo caramellare.

 

 

Togliamo il limone dal fuoco e mettiamolo da parte. Prepariamo la crema di capperi sciacquandoli bene sotto l’acqua e mettendoli in un contenitore unitamente a 3 cucchiai d’olio. Frulliamo con un mixer e mettiamo da parte.

 

 

Prepariamo il purè (per il quale provvederemo a pubblicare più avanti una ricetta ad hoc) e sforniamo il pesce. A questo punto possiamo prepararci per comporre il piatto.

 

________________   Consigli per la mise en place   ________________

 

Tagliamo la cernia a tranci e posizioniamone uno al centro del piatto. Mettiamoci sopra i pinoli tostati e qualche filo di buccia di limone. Da un lato mettiamo due cucchiai di purè e dall’altro la crema di capperi cercando di dargli una forma a goccia con una passata di cucchiaio. Completiamo il piatto con qualche riccio di limone posizionato vicino al pesce.

Buon appetito!!!!!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *