Parmigiana di pesce su ragù di seppie – Oggi cucina…Chef Ventimiglia

Oggi vi presento il primo dei due piatti che lo Chef Filippo Ventimiglia ha preparato per noi. Un antipasto delizioso che lo Chef ci spiega, passo passo, come preparare e presentare ai nostri ospiti. Ingredienti freschissimi e deliziosi uniti con maestria e competenza. Provate a prepararlo anche voi e diteci cosa ne pensate. Vediamo cosa ci occorre.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

Per la parmigiana:
 
1 melanzana di circa gr 500
100 gr di ragusano dop semi stagionato
500 gr di salsa di pomodoro fresca
400 gr di tonno fresco

Basilico, Sale e Pepe

 
Per il ragù di seppie:
 
400 gr di seppie
300 gr di passata di pomodoro fresca
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
Vino bianco
Basilico, sale e pepe

 

________________                Procedimento               ________________

 

Per preparare la Parmigiana di pesce su ragù di seppie, occorre pulire le melanzane e privarle della pelle quindi, con l’aiuto di un coltello affilato, ricaviamo 16 fette per la loro lunghezza mentre la restante parte andrà tagliata a fettine. Tagliamo a fettine il tonno fresco e condiamolo con foglie di basilico, sale e pepe. Friggiamo le melanzane in abbondante olio extravergine d’oliva. Rivestiamo, con le 16 fette di melanzana, 4 stampi monoporzione in alluminio. Assembliamo quindi la parmigiana a strati, alternando le fettine di tonno, la salsa di pomodoro, il ragusano e le fettine di melanzana per almeno tre volte. Inforniamo, per circa 14′, a 180° in forno ventilato.
Per il ragù di seppie, procediamo col pulire le seppie mettendo da parte il fegato ed il nero e tagliamole a cubetti. In una pentola facciamo soffriggere una cipolla tritata finemente ed uno spicchio d’aglio quindi aggiungiamo le seppie e facciamole rosolare per poi sfumarle con del vino bianco. Aggiungiamo 300 gr di passata di pomodoro e cuociamo per circa 40′. A metà cottura, aggiungiamo il nero di seppia, precedentemente frullato con il fegato, ed un filo d’acqua e continuiamo la cottura fino al termine così da ottenere un sugo molto ristretto.
________________   Consigli per la mise en place   ________________
In un piatto versare due cucchiai della salsa ottenuta e adagiare il tortino di melanzana cotto in forno. Decorare con foglioline di basilico fresco ed un filo d’olio extravergine di oliva.

Adesso provate voi a preparare questo piatto ed a farcelo vedere! Pubblicate le Vostre foto sulla nostra pagina Facebook o su Twitter ed Istagram utilizzando l’hashtag #casacostantino!

Buon appetito!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *