Salmone in crosta di pistacchi su letto di cipolle rosse di Tropea

Pochi ingredienti ma buoni, pochissimo tempo per prepararlo, armonia di sapori assicurata. Ecco un modo per dare una marcia in più ad un pesce dal sapore delicato. Le diverse consistenze vi conquisteranno.
Ma vediamo insieme i pochi passaggi necessari per prepararlo.



Ingredienti per 4 persone:

4 filetti di salmone
100 grammi di pistacchi al naturale
2 cipolle rosse di Tropea
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di aceto balsamico
Sale, pepe, timo fresco ed olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento:
 
Iniziamo preparando la base di cipolle in agrodolce. Puliamo e tagliamo a fettine le nostre cipolle rosse. Mettiamole in una padella con l’aceto e lo zucchero e facciamole caramellare leggermente a fiamma dolce per circa 10′. Appena pronte mettiamo le da parte e dedichiamoci alla preparazione dei filetti. Verifichiamo con accuratezza che non vi siano spine ed in caso, con una pinza per pesce, eliminiamole. Saliamo e pepiamo i nostri filetti ed ungiamoli con un filo d’olio. Facciamo cadere qualche fogliolina di timo sul salmone, tritiamo grossolanamente i pistacchi e premiamoli sul filetto per farli aderire bene solamente sulla parte superiore. Adagiamoli su di una teglia foderata di carta forno bagnata e ben strizzata dalla parte della pelle. Preriscaldiamo il forno a 180° ed inforniamo per 10′. Non fatelo cuocere troppo altrimenti risulterà troppo secco e poco gradevole. Sforniamo ed impiattiamo.
 
Consigli per la mise en place:
 
Al centro del piatto posizioniamo 2-3 cucchiai di cipolla in agrodolce quindi adagiamoci sopra il nostro filetto e serviamo.

Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *