Bocconcini di salmone

Non mi piace pubblicare ricette solo per mettere qualcosa in rete. Tutto quello che preparo segue un iter preciso. Parto da un ingrediente o da un’idea che mi ispira, penso agli abbinamenti, quindi preparo la ricetta e lascio che mia moglie mi dia l’ok. Se è buona e piace va in rete altrimenti niente. In questo caso, la fase test è stata eseguita su di un “pubblico” più ampio, ho utilizzato degli amici come “cavie” incansapevoli che, avendomi dato parere favorevole, mi hanno dato anche l’ok alla pubblicazione. Ringrazio gli inconsapevoli amici per la prova di degustazione ed anche se non lo sapevano, grazie al loro giudizio, questo antipasto si trova qui. Vediamo come procedere alla preparazione.

________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

500 grammi di ritagli di salmone
250 grammi di formaggio spalmabile
250 grammi di ricotta
1 cucchiaino di pepe rosa
Una carota
3 foglie di lattuga
Pepe, semi di papavero e di sesamo q.b.

 

________________                Procedimento               ________________

 

Iniziamo a preparare quello che sarà il ripieno dei nostri bocconcini. In una boule mettiamo i formaggi, il pepe rosa ed un paio di macinate di pepe nero e mescoliamo bene con una forchetta o una frusta fino ad ottenere una crema omogenea. Laviamo, peliamo e tagliamo a bastoncini la carota e teniamole da parte. Laviamo e tagliamo a strisce le foglie di lattuga e mettiamole da parte.

 

 

Stendiamo della pellicola sul piano di lavoro e mettiamoci sopra i primi 250 grammi di ritagli di salmone in modo da formare, bene o male, un rettangolo. Copriamo con della carta forno e, con un batticarne, spianiamo il salmone in modo che i ritagli assumano uno spessore omogeneo e si compattino fra di loro. A questo punto possiamo iniziamo a farcire con la crema.

 

 

Spalmiamola uniformemente su tutta la superficie, mettiamo da un lato le striscioline di lattuga e completiamo con i bastoncini di carota.

 

 

Aiutandoci con la pellicola, arrotoliamo su stesso il salmone in modo da ottenere un rotolo unico. Avvolgiamolo nella pellicola ben stretto e lasciamo compattare in frigo per almeno 2h. Ripetiamo l’operazione con gli altri 250 grammi di salmone in modo da ottenere, alla fine, due rotoli. Trascorso il tempo di riposo, usciamo i nostri cilindri di salmone e liberiamo dalla pellicola. Sul piano di lavoro mettiamo i semi di papavero e di sesamo, mischiamoli per bene e passiamoci sopra il salmone in modo da farli aderire uniformemente.

 

 

Terminata questa operazione, con l’aiuto di un coltello ben affilato, iniziamo a tagliare i rotoli in bocconcini di circa 2-3 cm di lunghezza e prepariamoci a servirli.

 

________________   Consigli per la mise en place   ________________

 

Disponiamo tre bocconcini, due in piedi ed uno per lungo, su di un piatto in ardesia, mettiamo qualche grano di pepe rosa sul piatto e completiamo con delle foglioline di origano fresco.

Buon appetito!!!!!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *