Crema di funghi

Ottimi interi, i funghi possono completare un’insalata, essere utilizzati come contorno o far parte integrante di un piatto di pasta. Ma se ne variassimo la consistenza? In questo caso potremmo riuscire ad utilizzarli per altre mille preparazioni. Una crema di funghi può essere utilizzata per preparare uno strudel o una torta salata, una piatto di lasagne, su delle tartine o bruschette ma anche consumata al naturale. Se vi piacciono i funghi, troverete questa crema perfetta per i vostri piatti. Semplicissima da preparare richiede pochissimi passaggi. Vediamoli subito insieme.

________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

350 grammi di funghi champignon
50 grammi di funghi porcini
1 patata
1 litro di brodo vegetale
1 scalogno
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b

________________                Procedimento               ________________
 
Iniziamo preparando il brodo vegetale quindi riempiamo una pentola con 1,5 l d’acqua, aggiungiamo 1/2 cipolla, una carota ed una zucchina genovese tagliati grossolanamente e mettiamo il tutto sul fuoco e lasciamo bollire per 20′. Nel frattempo, affettiamo lo scalogno a rondelle sottili e facciamo rosolare con un filo d’olio. Appena avrà preso colore, aggiungiamo la patata tagliata a dadini e facciamo saltare per un minuto.

 

 

Aggiungiamo i funghi puliti delicatamente i funghi e tagliati grossolanamente e lasciamoli appassire girandoli di tanto in tanto. Appena si saranno ridotti della metà, aggiungiamo il brodo vegetale, che dovrebbe ormai essere pronto, fino a coprirli, aggiustiamo di sale pepe e lasciamoli cuocere per 20′. Trascorso il tempo di cottura, frulliamo il tutto con l’aiuto di un frullatore ad immersione e prepariamoci ad utilizzarli.
________________                     Consigli                     ________________

 

Molto versatile questa crema si presta a svariate preparazioni. Può essere un’ottima base per un piatto di lasagne o di pasta, può accompagnare un secondo a base di carne o, se site golosi di funghi, può anche essere consumata così com’è servita in una cocotte con dei crostini preparati tagliando a cubetti delle fette di pane di paese, cospargendoli di olio, un pizzico di sale e di origano e messi a grillare per 3-4′ e completando il piatto con dell’erba cipollina tagliata a pezzetti, che da un tono di freschezza al piatto, ed un filo d’olio. Scegliete l’utilizzo più congeniale alla vostra preparazione utilizzando anche un pizzico di fantasia.

Buon appetito!!!!!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *