Fantasia di pane


Ricordate quando abbiamo fatto la pizza? Bene, visto che ormai siamo pratici di impasti, oggi faremo un po’ di pane in casa…Ormai anche il pane è un po’ come la pizza, può essere condito con svariati ingredienti, gli si può dare la forma che più ci aggrada insomma, possiamo sbizzarrirci anche in questo caso con la fantasia! Nel mio caso ho preparato pane di rimacino classico, pane di rimacino alle olive, pane di rimacino al pomodoro secco e pane nero con farina di Tumminia.

Ingredienti per il pane di rimacino:

 

330 grammi d’acqua
20 grammi d’olio extravergine d’oliva
10 grammi di zucchero
1/2 panetto di lievito di birra
50 grammi di farina di semolino
200 grammi di farina 0
350 grammi di farina di rimacino
10 grammi di sale
1 cucchiaio di olive
4 pomodori secchi
Semi di papavero q.b.

Ingredienti per il pane nero:

330 grammi d’acqua
20 grammi d’olio extravergine d’oliva
10 grammi di zucchero
1/2 panetto di lievito di birra
200 grammi di farina 0
400 grammi di farina di Tumminia
10 grammi di sale

Procedimento:
 
Il procedimento è uguale per entrambi gli impasti, ne descriviamo uno e lo replichiamo per l’altro. Ricordate che se avete un’impastatrice o il Bimby, potete far fare il lavoro a loro avendo cura di inserire prima gli ingredienti liquidi e poi quelli solidi. Su di un piano misceliamo fra di loro le farine, aggiungiamo il sale e lo zucchero e facciamo una montagnetta con un buco al centro. Sciogliamo il lievito in acqua tiepida e versiamola al centro della nostra montagnetta di farina unitamente all’olio e cominciamo ad impastare il composto. Lavoriamo l’impasto fin quando non sarà compatto ed omogeneo quindi diamogli una forma arrotondata, infariniamolo su tutta la superficie ed adagiamolo in una boule. Copriamo il tutto con della pellicola e mettiamolo in forno, o in altro luogo asciutto e riparato, a lievitare per almeno 3-4 ore.
Trascorso il tempo di lievitazione, prendiamo i nostri impasti e dividiamoli in varie parti a seconda della pezzatura e del peso che vogliamo dare ad ogni singolo panino/pane. Diamo un’altra piccola impastata ai panetti ed aggiungiamo, ad alcuni, le olive snocciolate e tagliate a pezzi e ad altri il pomodoro secco tagliato a striscioline. Ai panetti senza condimento, possiamo aggiungere i semi di papavero sulla superficie passandoli sopra i semi dopo aver dato forma al pane. Per quanto riguarda l’impasto di pane nero, una volta data la forma desiderata e praticati i tagli per le decorazioni, passiamo semplicemente un po’ di farina sulla superficie. 
Mettiamo i nostri pani su di una teglia ed inforniamo, a forno preriscaldato a 250°, per 20′ circa e comunque fin quando la crosta non sarà ben colorata. Sforniamo e gustiamo dopo che si sarà raffreddato.
Buon appetito!!!!!

 

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *