Medaglioni di salmone

Medaglioni di salmone

Da qualche settimana mi girava in testa l’idea di realizzare questi medaglioni ma, ogni qualvolta mi recavo dal mio pescivendolo di fiducia, tornavo sempre con qualcosa di assolutamente diverso come sicuramente avrete notato nelle ricette precedenti. Finalmente sono riuscito a tornare a casa con quello che volevo in origine ed ecco che posso cimentarmi nella tanto agognata preparazione. Se non ve la sentite di cimentarvi nella pulizia del salmone, potrete sempre spiegare al vostro pescivendolo cosa vi serve, come lo volete e come ve lo deve preparare. Sicuramente saprà accontentare la vostra richiesta. Il gusto di un buon piatto si percepisce maggiormente se gli ingredienti che lo compongono sono pochi. E’ il caso di questi medaglioni, appena conditi in modo da esaltare il gusto della carne di questo pesce che risulterà morbidissima e saporita. Ma vediamo subito come procedere.


Ingredienti per 4 persone
   

1 Kg di salmone in 4 tranci alti circa 2 cm
Sale, pepe nero e verde q.b.
Timo fresco ed olio e.v.o. q.b.

 

 
Procedimento
 
Iniziamo questa ricetta preparando tranci di salmone in modo tale da dare loro la forma di un medaglione. Con un coltello molto affilato, eliminiamo la lisca centrale stando attenti a non rompere la carne. Con l’aiuto di una pinzetta da cucina, eliminiamo tutte le lische residue. Incidiamo ed eliminiamo circa 3 cm di pelle dalla parte terminale dei tranci ed infine, ripieghiamo quest’ultimi verso l’interno del pesce.
 

Con dello spago da cucina, leghiamo i tranci in modo che tengano la forma a medaglione che volevamo ottenere. Saliamoli e pepiamoli da entrambi i lati, aggiungiamo il timo ed ungiamoli con un filo d’olio. Trasferiamoli su di una teglia foderata di carta forno senza aggiungere altro. Inforniamo, a forno preriscaldato a 200°, per 20′. Trascorso il tempo di cottura sforniamo e prepariamoci ad impiattare.

Consigli per la mise en place
 
Adagiamo il medaglione sul piatto leggermente spostato su di un lato, aggiungiamo un filo d’olio a crudo e decoriamo con un paio di fili d’erba cipollina. Possiamo accompagnare il salmone con delle patate tagliate a cubetti piccoli e cotte in forno a 250° per 20′, spolverate di pangrattato, sale e pepe ed a cottura ultimata con del prezzemolo fresco appena tritato, mescoliamo e coppiamo a fianco del medaglione. Completiamo il piatto con un rametto di prezzemolo fresco per guarnire.
 
Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.