Merluzzo in crosta di mandorle su salsa agli agrumi

Oggi prepareremo un pesce universalmente utilizzato.
Normalmente siamo abituati a prepararlo panato, bollito o in pastella ma oggi cercheremo di dargli un gusto nuovo, più ricco e completo. Una preparazione semplice che richiede pochi minuti e che vi consentirà di non sfigurare. Ed allora, come concludo sempre i miei post, Buon Appetito!!!!!

Ingredienti per 4 persone:

4 filetti di merluzzo fresco
3-4 arance
1 limone
1 bicchiere di vino bianco secco
1 cucchiaino di fecola di patate
1 cucchiaino di pepe rosa
Qualche rametto di timo fresco
Petali di mandorla q.b
Qualche fogliolina di menta fresca per la decorazione
Sale, pepe nero ed olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento:
 
Per prima cosa dobbiamo aromatizzare il pesce condendolo con sale, pepe nero, qualche fogliolina di timo ed un filo d’olio. Massaggiamo la polpa così da ungerla completamente con l’olio extravergine e per far distribuire meglio le spezie. A questo punto copriamo i filetti con i petali di mandorla cercando di farli aderire bene sulla superficie, esercitiamo una leggera pressione affinché si attacchino bene al merluzzo. Scaldiamo una padella antiaderente a fuoco vivace ed adagiamoci sopra i filetti dalla parte della pelle, lasciamoli cuocere un paio di minuti quindi giriamoli facendo attenzione a non togliere la panatura di mandorle e lasciamoli altri due minuti. Non preoccupatevi se non saranno completamente cotti, finiremo successivamente la cottura nella salsa. Trascorsi i 4-5′ di precottura, togliamo i filetti dalla padella e prepariamo la salsa. Spremiamo i nostri agrumi e mettiamone il succo nella padella utilizzata per il pesce a fuoco medio. Mettiamo dentro anche le metà dell’arancia e del limone dalla parte della polpa in modo da dare maggiore corpo alla salsa. Facciamo ridurre per un paio di minuti, saliamo e pepiamo e facciamo sfumare col vino. Lasciamo sul fuoco ancora 2-3′ quindi aggiungiamo la fecola poco alla volta e mescoliamo con un cucchiaio per evitare il formarsi di grumi. Abbassiamo la fiamma al minimo ed uniamo i filetti alla salsa, lasciamo andare ed insaporire per 2′ quindi spegniamo ed impiattiamo.
 
Consigli per la mise en place:

Iniziamo, come sempre, mettendo come base del piatto la salsa ma questa volta lo faremo su di un lato del piatto. Adagiamoci sopra il filetto di merluzzo, ricopriamo con le mandorle che saranno inevitabilmente rimaste in padella e completiamo con rametto di timo fresco. Da un limone ricaviamo una fettina tonda per ciascun piatto, tagliamola a metà senza dividerla in due, ripieghiamone i lembi in maniera speculare ed adagiamola dall’altro lato del piatto. Tagliamo la buccia del limone a spirale ed arrotoliamola su se stessa in modo da ottenere una rosellina. Adagiamola davanti la fetta di limone e mettiamoci sotto qualche fogliolina di menta. Terminiamo la composizione con qualche bacca di pepe rosa schiacciato al momento.

Serviamo ben caldo e Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *