Spaghetti rigati con pesto di rucola

Vi è mai capitato di avere un’idea per la realizzazione di un piatto molto veloce, che vi consenta di essere in tavola presto e di provare a realizzarlo con una trottolina che va correndo per casa afferrando tutto ciò che non dovrebbe nemmeno guardare? Bene, l’idea e la pratica sono quelle che hanno accompagnato la realizzazione di questo piatto. Inizialmente pensavo di poter essere seduto a tavola in 15′ soprattutto perché, quando cucino per me e mia moglie, solitamente mio figlio mangia la sua pappa ma questa volta è stato troppo veloce…in due non siamo riusciti a domarne l’irruenza e ne ha fatto le spese un piattino da caffè per fortuna senza conseguenze per lo gnomo…detto questo, senza intoppi, in 15′ minuti sarete pronti a gustare un piatto che coniuga la dolcezza del pomodorino con il gusto pungente della rucola. Vediamo come procedere.


Ingredienti per 4 persone:

 

450 grammi di spaghetti rigati
1 scalogno
150 grammi di pomodoro Pachino
40 grammi di rucola
1 cucchiaio e 1/2 di caciocavallo grattugiato
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b

Procedimento:

 
Tagliamo a rondelle lo scalogno e facciamo appassire in padella con un cucchiaio d’olio. Tagliamo in due i pomodorini lasciandone qualcuno intero per la decorazione ed appena la cipolla sarà pronta, buttiamoli nel saltapasta. Saliamo e pepiamo e lasciamoli cuocere per 10′. Nel frattempo, facciamo cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato nella confezione.

 

Trascorso il tempo di cottura dei pomodorini, trasferiamoli in un contenitore unitamente alla rucola, un cucchiaio d’olio, il formaggio grattugiato ed un mestolo di acqua di cottura e, con l’aiuto di un frullatore ad immersione, frulliamo il tutto sino ad ottenere una salsa uniforme. Scoliamo la pasta tenendo da parte l’acqua e mettiamola nel saltapasta adoperato per preparare i pomodorini.

 

 

Aggiungiamo il pesto ed un mestolo d’acqua di cottura per rendere il tutto più cremoso e mantechiamo per un minuto. Prepariamoci a servire.

Consigli per la mise en place:

 

Con l’aiuto di una pinza ed un mestolo, arrotoliamo la pasta ed adagiamola al centro del piatto, decoriamo con qualche foglia di rucola e qualche spicchio di pomodorino crudo che avevamo tenuto da parte e tagliato in quattro. Un filo d’olio a crudo e possiamo servire.



Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *