Acqua – Una scelta responsabile

Acqua – Una scelta responsabile

Acqua – Cosa sapere per una scelta responsabile

La salute del nostro Pianeta, passa dalle scelte che quotidianamente facciamo quando andiamo al supermercato, al bar o, più semplicemente, davanti ad un distributore automatico

L’acqua che beviamo, ormai, sembra che possa essere sana e buona solo se acquistata nelle bottiglie di plastica e venduta come oligominerale (sarà proprio sempre vero?!?). Si stima che quasi metà dell’acqua imbottigliata in commercio venga da sorgenti di acqua pubblica.

E’ solo un problema ecologico?

La questione ecologica, è solo uno dei problemi che le bottiglie di plastica in PET stanno creando. Se non blocchiamo il fenomeno finiremo per trascorrere le nostre vacanze nuotando tra la plastica!

Il danno ambientale che stiamo accumulando è così nocivo per l’ambiente, la fauna, la flora e per l’uomo che se non interveniamo tempestivamente saremo sommersi dalla plastica prima ancora di accorgercene… (plastcfree 

Questione non meno importante riguarda la nostra salute. Infatti, contenere dell’acqua potabile magari oligominerale che deve purificarci, in un contenitore in PET che col tempo rilascerà sostanze nocive per il nostro organismo non è il modo migliore di assumere l’acqua…

Diversi  studi hanno dimostrato che l’acqua in bottiglia non è più sicura dell’acqua del rubinetto. Infatti è stato dimostrato che l’acqua di rubinetto e l’acqua in bottiglia hanno gli stessi livelli di contaminazione e in alcuni casi, alcune marche di acqua minerale in bottiglia, sforano i limiti legali.

Molto dipende oltre che dalla plastica facilmente deteriorabile (le bottiglie non dovrebbero essere riusate perché i batteri rimangono sulla plastica), anche dallo stoccaggio delle bottiglie. Infatti, nel periodo che intercorre tra l’imbottigliamento e  l’apertura della bottiglia stessa, le confezioni devono essere mantenute in luogo fresco, pulito ed asciutto e lontano da fonti di calore. Eppure il trasporto in tir, o in treno non mi sembra che dia garanzie in tal senso, anzi!

Spesso mi è capitato di vedere grosse quantità di confezioni d’acqua lasciate al sole in attesa di essere riposte nel magazzino dei supermercati…accidenti!!!

Iniziamo a cambiare il nostro modo di bere:

L’acqua del rubinetto, nella maggior parte del paese, è potabile, sana e non crea alcun danno alla nostra salute.

Se vogliamo essere sicuri di bere acqua sana e priva di batteri, vi consiglio un impianto stabile,  che grazie al Kit con sterilizzatore UV e contalitri  ha un rubinetto integrato col quale preleva l’acqua dall’impianto idrico, la filtra e la disinfetta. 

DEPURATORE ACQUA KIT CON STERILIZZATORE UV E CONTALITRI
Clicca per la descrizione

Se proprio vogliamo essere sicuri di bere acqua sana e priva di batteri, ma non vogliamo un impianto stabile con rubinetto, io vi consiglio di acquistare i depuratori d’acqua con contenitore come ad esempio “Hotpoint-Ariston – Caraffa filtrante” che utilizza i Raggi UV-C (luce blu) per la massima purificazione dell’acqua e che grazie al Filtro a Carboni Attivi, Filtro di ultima generazione a più stadi, garantisce risultati ottimi senza alterare il gusto stesso dell’acqua. Ciò la rende di gran lunga più fruibile ed affidabile delle classiche caraffe filtranti (il cui filtro rilascia sostanze nell’acqua) .

Caraffa filtrante per Acqua
Clicca per la descrizione

Se potete permettervi di spendere qualche euro in più, vi consiglio di acquistare  la Macchina Dell’Acqua Beghelli che, già nella versione base, dà tutto quello che serve per iniziare a cambiare il tuo modo di bere: una bottiglia di vetro per servire in tavola la tua acqua, un filtro della durata di 6 mesi o 500 litri e il gasatore CO2 per autoprodurti l’acqua gassata in casa!!!

Clicca per la descrizione

Beviamo responsabilmente:

Non abbiamo più scuse per continuare a produrre inquinamento

Per concludere, acquistiamo anche le bottiglie da riutilizzare, evitiamo le bottigliette usa e getta…salvaguardiamo il nostro pianeta, la nostra salute, ed anche il nostro portafoglio…perché chi ha inventato le bottiglie di acqua in plastica per uso domestico ha solo lanciato una azzeccatissima campagna di marketing da miliardi di dollari…

Vi consiglio le bottiglie termiche che hanno il pregio di essere:

  • Eccellenti contenitori isolanti sottovuoto per mantenere la temperatura di bevande calde o fredde costante per ore
  • Ideale per lavoro o scuola, per outdoor, sport e campeggio.

Noi scegliamo di essere #plasticfree

Buona scelta!!!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *