Spaghetti aglio e olio su vellutata di cavolfiore

Sappiamo tutti che gli spaghetti aglio, olio e peperoncino, sono un piatto gustoso, rapido ed alla portata di tutti. Un tempo erano il piatto must delle spaghettate di mezzanotte ma ormai, queste abitudini, si sono perse. Bene, se siamo tutti d’accordo con queste affermazioni, vediamo come, con piccole aggiunzioni, possiamo leggermente stravolgere questa pietanza ed aggiungere corpo e gusto senza tralasciare la preparazione base di cui tutti siamo maestri. Basterà un cavolfiore e della mollica per creare quest’alchimia. Vediamo cosa ci serve per procedere nella realizzazione di questo piatto.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

400 grammi di spaghetti
1 calvolfiore bianco di piccole dimensioni
1 spicchio d’aglio
5 alici salate
1 peperoncino di medie dimensioni
6-7 cucchiai di mollica di pane frullata
1 mazzetto di prezzemolo fresco
1/2 bicchiere di latte
Sale ed olio e.v.o. q.b.

 

________________                Procedimento               ________________

 

 

Mettiamo due cucchiai di olio e le alici in una padella e facciamoli andare a fiamma dolce. Appena si sarà formata una cremina, aggiungiamo la mollica e facciamola tostare a fiamma leggermente più alta.

 

 

Appena la mollica sarà diventata croccante, mettiamola da parte. Portiamo ad ebollizione abbondante acqua salata e tuffiamoci dentro il cavolfiore tagliato in pezzi piccoli e pressoché della stessa grandezza in modo che cuociano tutti in maniera uniforme. Facciamolo cuocere 15′ quindi scoliamolo, tenendo da parte l’acqua di cottura, e trasferiamolo nella padella sulla quale abbiamo preparato la mollica.

Aggiungiamo un cucchiaio d’olio e facciamolo saltare per 1′ quindi aggiungiamo il latte e lasciamo cuocere fin quando il cavolfiore non avrà assorbito gran parte del liquido. Trasferiamo il tutto in mixer e frulliamo aggiungendo due cucchiai d’olio ed un paio di mestoli d’acqua di cottura. Se il composto dovesse risultare troppo compatto, aggiungiamo altra acqua.

Raggiunta la consistenza di una maionese, mettiamo da parte la crema. In una padella mettiamo due cucchiai d’olio, uno spicchio d’aglio ed un peperoncino e facciamo soffriggere. Nel frattempo, mettiamo a cuocere gli spaghetti nella restante acqua di cottura del cavolfiore.

Appena la pasta ben al dente, trasferiamola nella padella e facciamola soffriggere 1′ quindi aggiungiamo due mestoli d’acqua e continuiamo, se necessario, fino a completarne la cottura. Aggiungiamo abbondante prezzemolo e la mollica tenuta da parte. Possiamo impiattare.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Mettiamo tre cucchiai di crema di cavolfiore al centro del piatto, battiamo sul fondo in modo da farla stendere uniformemente quindi, con l’aiuto di una pinza da cucina ed un mestolo, arrotoliamo gli spaghetti e posiamoli al centro della crema. Completiamo con una spolverata di mollica tostata.

Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *