Giubbyburger

Solitamente, si legge di persone che, avvistata una cometa sconosciuta, danno il loro nome alla stessa per rimanere nella storia…Oggi, noi di casacostantino, ci accontenteremo di molto meno ma, con lo stesso orgoglio, siamo lieti di presentare un hamburger che porterà, almeno in questo ambito, il mio nome. Il Giubbyburger!!!! Dopo tanti piatti più o meno leggeri, abbiamo deciso di far del male al nostro fegato preparando questa delizia ipercalorica ma squisitamente succosa e goduriosa. Un hamburger che definire semplicemente tale sarebbe molto riduttivo. Proviamo a prepararlo insieme, che ne dite? Se il colesterolo non è vostro nemico, seguiamo le istruzioni step by step che troviamo sotto.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

4 pagnottine (se preferite potete utilizzare i panini per hamburger)
700 grammi di tritato di bovino
150 grammi di bacon
200 grammi di cheddar
2 pomodori
1 cetriolino sottaceto
1 cipolla rossa di Tropea
4 uova
3 foglie di lattuga
Sale e spezie q.b.

 

________________                Procedimento               ________________

 

 

Iniziamo la nostra ricetta preparando il protagonista del nostro Giubbyburger e cioè l’hamburger. Allarghiamo il macinato ed aggiungiamo 2 cucchiaini di paprika dolce, uno di pepe e due di erba cipollina secca. Amalgamiamo per bene le spezie e la carne quindi ricaviamo 8 palline di uguale dimensione. Appiattiamole dando la classica forma ad hamburger quindi adagiamo, su metà di queste, dei pezzi di cheddar.

 

 

Sovrapponiamo le metà senza formaggio a quelle farcite e sigilliamo per bene i bordi aggiustandone anche la forma. In questa maniera, quando la carne sarà cotta, mordendola troveremo un cuore cremoso di formaggio, una vera goduria! Tagliamo il pane in due e tostiamolo, dalla parte della mollica, sulla padella quindi mettiamolo da parte. A fiamma media, facciamo cuocere il bacon fin quando non sarà croccante.

Sul fondo di cottura del bacon, facciamo cuocere gli hamburger per circa 3′ per lato avendo cura, dopo averli girati, di aggiungere un pizzico di sale ed una fetta di cheddar. Finita la cottura degli hamburgere, passiamo a quella delle uova aiutandoci con un coppapasta in modo da avere un uovo delle dimensioni esatte del panino.

Tutti gli ingredienti sono pronti, possiamo realizzare il nostro Giubbyburger. Sulla parte inferiore del pane spalmiamo della senape all’antica quindi adagiamoci sopra una foglia di lattuga. Aggiungiamo un cucchiaio di maionese di cavolfiore.

Continuiamo con le fette di pomodoro, l’hamburger e quindi il bacon.

Aggiungiamo degli anelli di cipolla appena affettati e qualche fetta di cetriolino. Completiamo con l’uovo, un pizzico di sale e della salsa barbecue. Il Giubbyburger è pronto per essere servito.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Chiudiamo i panini con uno spiedino e serviamolo, unitamente ad un fresco bicchiere di birra ed a delle chips di patate piccanti fatte in casa (tagliamo le patate a bastoncino, ungiamole con dell’olio quindi aggiungiamo sale e paprika piccante, stendiamole su di una teglia foderata con della carta forno ed inforniamo, a forno preriscaldato, a 250° per 20′), su di un tagliere per ciascun commensale.

Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *