Spaghetti pesce spada e melanzane light

Un classico della cucina italiana è la pasta con pescespada e melanzane. Nella ricetta classica, quest’ultimo ingrediente, va fritto ma noi, amanti di una cucina un po’ più leggera e salutare, abbiamo preferito una più delicata cottura al forno. Anche gli altri ingredienti sono stati unti con olio crudi prima di essere cotti in modo da non “appesantire” il piatto. Il tutto, ovviamente e come nostra tradizione, senza rinunciare al gusto anzi, se possibile, accentuandolo! Vediamo come preparare questa prelibatezza.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

400 grammi di spaghetti
1 melanzana
400 grammi di pesce spada
100 grammi di pomodorino ciliegino
Qualche foglia di menta fresca
Qualche foglia di basilico fresco
Sale, pepe verde ed olio e.v.o. q.b.

________________                Procedimento               ________________

 

 

Per preparare i nostri Spaghetti spada e melanzane light, dobbiamo, per prima cosa, lavare e tagliare in due la melanzana quindi incidiamone la polpa e condiamo con sale, pepe ed un filo d’olio quindi inforniamo, a forno preriscaldato, per 30′ a 200°. Nel frattempo, puliamo il pesce spada e mettiamo gli scarti in una pentola con acqua dove poi, cuoceremo la pasta quindi accendiamo la fiamma ed aspettiamo che l’acqua inizi a bollire. Tagliamo il pesce a dadini e condiamolo con sale, pepe, un filo d’olio e della menta fresca. Mescoliamo bene in modo che gli ingredienti si amalgamino.

Mettiamo un saltapasta su fuoco medio quindi, appena caldo, facciamo rosolare il pesce spada. Quando i dadini avranno preso colore su tutti i lati, mettiamo in una boule e copriamolo con della pellicola tenendolo da parte. Nello stesso saltapasta, mettiamo i pomodorini tagliati in due, aggiungiamo olio, sale e pepe ed un paio di foglie di basilico fresco. Facciamo cuocere cuocere 2′ a fuoco medio.

Aggiungiamo un mestolo di acqua dove abbiamo fatto cuocere gli scarti del pesce spada, quindi mettiamo a cuocere la pasta dopo aver salato l’acqua. Le melanzane dovrebbero ormai essere pronte. Sforniamole e, con l’aiuto di un cucchiaio, priviamole della pelle. Tritiamo grossolanamente la polpa.

Aggiungiamo la melanzana al nostro sugo e facciamo cuocere delicatamente in modo che la polpa si trasformi, pian piano, in una crema aggiungendo, se necessario, altra acqua di cottura. Scoliamo la pasta al dente e terminiamone la cottura nel saltapasta. Aggiungiamo il pesce unitamente all’acqua che si sarà formata. Mantechiamo un paio di minuti quindi prepariamoci a servire.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Posizioniamo al centro del piatto un coppapasta, arrotoliamo una porzione di spaghetti con l’aiuto di una pinza da cucina quindi sistemiamola all’interno del coppapasta. Aggiungiamo qualche cucchiaio di condimento quindi rimuoviamo il coppapasta e completiamo il piatto con una foglia di menta fresca.

Buon appetito!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *