Triglia scottata con Raspadura pomodoro e melanzana

Devo ringraziare la Bella Lodi per avermi dato modo di conoscere i loro prodotti. Nello specifico, ho assaggiato la Raspadura è non ho avuto dubbi su come utilizzarla. L’abbinamento di questo formaggio tipico lodigiano, unico ed assolutamente artigianale, mi è stato subito chiaro. Può sembrare strano ma la triglia mi è parsa perfetta per realizzare un piatto unico grazie anche al connubio con altri prodotti della nostra terra. Delicato, piccante, saporito, dolce, croccante, morbido, si fondono alla perfezione in questo piatto. Tocco sicuramente da non sottovalutare, è che la Raspadura è una sfoglia leggera e soffice, ricca di sapore e che si scioglie in bocca. Scenografica e decorativa, naturalmente priva di lattosio, può essere utilizzata tranquillamente anche da chi è intollerante. Aggiungerà un tocco di eccellenza che conquisterà i vostri palati.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

4 triglie di scoglio
2 pomodori
1 melanzana
Pangrattato q.b.
Un mazzetto di erba cipollina
Raspadura Bella Lodi q.b.
Sesamo q.b.
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

________________                Procedimento               ________________

 

 

Per preparare la nostra triglia scottata con Raspadura pomodoro e melanzana, priviamo i pomodori dei semi quindi tagliamoli a dadini. Aggiungiamo un filo d’olio, sale, pepe e l’erba cipollina tritata. Mescoliamo e mettiamo da parte in modo che si insaporisca il tutto. Ricaviamo 4 grossi cubi dalla melanzana quindi ungiamoli con l’olio e passiamoli nel pangrattato.

Adagiamo i cubi di melanzana su di una padella calda e facciamo cuocere da tutti i lati a fiamma dolce. Nel frattempo, saliamo e pepiamo le triglie che avremo fatto pulire diligentemente al nostro pescivendolo di fiducia, quindi ungiamo leggermente delle striscioline di carta forno ed avvolgiamole attorno alle code ben allargate quindi sigilliamo con dell’alluminio in modo che alla fine risultino ben larghe e croccanti.

Appena le melanzane saranno ben dorate su tutti i lati, togliamole dal fuoco e mettiamole da parte. Mettiamo della carta forno sulla padella, aggiungiamo un filo d’olio e mettiamo a cuocere le triglie a fiamma dolce..

Appena vedremo la carne assumere un bel colorito bianco, giriamo e facciamo cuocere dall’altro lato. Appena cotte, spolveriamole da un lato col sesamo e facciamole rosolare, per un paio di minuti al massimo, sotto il grill, settato al 50% della potenza, in modo che il sesamo si fissi sulla triglia. Siamo pronti per impiattare.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Adagiamo un cubo di melanzana leggermente decentrato sul piatto da portata, posiamoci sopra la triglia quindi completiamo il piatto con i cubetti di pomodoro e con la soffice e leggera Raspadura Bella Lodi.

Buon appetito!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *