Involtini di verza al pollo

Il cavolo verza ben si presta a preparazioni di involtini, basta sbollentare le sue foglie per poterle arrotolare, attorno ad un gustoso ripieno, con estrema facilità. Ho deciso così di unire questa duttilità ad una richiesta di mia moglie che avrebbe voluto provare del pollo cotto al vapore. Detto fatto, pollo al vapore dentro delle foglie di verza, gustoso, leggero e delicato, perfetto anche per pasti light. Ho scelto di accompagnare questo piatto con un ottimo vino, un Mandrarossa Perricone Rosè della pregiata cantina Settesoli, un abbinamento che, a colpo d’occhio, può lasciare perplessi ossia un vino Rosato, ne scopriremo le caratteristiche nel post di domani...


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

10 foglie di cavolo verza
500 grammi di petto di pollo macinato
100 grammi di cavolo verza
1/2 cipolla
100 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 cm di zenzero fresco
Olio e.v.o. e salsa di soia q.b.
Sale e pepe q.b.

________________                Procedimento               ________________

 

 

Per realizzare gli involtini di verza al pollo, iniziamo con la preparazione della farcia. Mettiamo il pollo in una boule, aggiungiamo il formaggio, il sale, il pepe e lo zenzero grattugiato, tritiamo grossolanamente le foglie di cavolo verza ed uniamole alla carne.

 

 

Facciamo lo stesso con la cipolla ed uniamola all’impasto. Mescoliamo il tutto fino a che gli ingredienti non si amalgameranno per bene fra loro. Mettiamo le foglie di verza da farcire in acqua bollente e facciamole sbollentare per 5′ quindi scoliamole e lasciamole freddare. Teniamo da parte l’acqua che ci servirà per la successiva cottura a vapore.

Mettiamo una generosa porzione di farcia all’estremità con la costa della foglia quindi avvolgiamola e poi richiudiamo le estremità su se stesse. Adagiamo gli involtini sulla vaporiera e facciamoli cuocere per 20′ circa. Trascorso questo tempo, gli involtini saranno pronti per essere gustati.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Adagiamo gli involtini su di un piatto, uno tagliamolo a metà e mettiamo una delle due parti ottenute rivolta verso il basso accanto all’involtino intero e l’altra metà a cavallo con la farcia in bella vista. Completiamo il piatto con un filo d’olio a crudo ed un po’ di salsa di soia. Possiamo accompagnare gli involtini con delle patate sabbiate.

Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *