Panino rustico

Gli ingredienti, si sa, fanno la differenza ed il nostro paese produce prodotti che non hanno eguali al mondo. E’ il caso dell’abbinamento che ho pensato per questo panino. Freschi, italiani al 100% e di prima qualità. Un panino rustico per via degli accoppiamenti e dal sapore deciso. Non è rapidissimo da preparare intendiamoci, non è un semplice panino al prosciutto ma state tranquilli che ne varrà assolutamente la pena perdere qualche minuto per prepararlo e gustarlo. Provare per credere…


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

4 panini tipo pugliesi
4 nodi di salsiccia
1 mazzo di cime di rapa
450 grammi di funghi
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
1/2 peperoncino secco
1/2 bicchiere di vino bianco
Pangrattato q.b.
100 grammi di Provolone di bufala affinato in birra
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

________________                Procedimento               ________________

 

 

Laviamo accuratamente le cime di rapa e mettiamole a cuocere in una pentola, con abbondante acqua e coperte da un coperchio, a fiamma vivace per 15′. Nel frattempo, tagliamo lo scalogno a rondelle e facciamolo appassire in due cucchiai d’olio a fiamma dolce. Appena pronto, aggiungiamo i funghi tagliati e fettine, alziamo la fiamma e lasciamo cuocere per 5′.

 

 

Trascorso il tempo di cottura dei funghi, eliminiamo l’acqua che si è formata, saliamo, pepiamo e sfumiamo col vino. Appena l’alcool sarà completamente evaporato, spegniamo la fiamma e mettiamo i funghi da parte in una boule. A questo punte le cime di rapa saranno pronte ed al dente quindi scoliamole per bene.

 

 

Nella stessa padella dove abbiamo preparato i funghi, mettiamo uno spicchio d’aglio schiacciato e due cucchiai d’olio. Facciamo rosolare a fiamma dolce quindi aggiungiamo il peperoncino tritato a lasciamo insaporire per 1′ quindi aggiungiamo le cime di rapa e lasciamole cuocere per 5′ a fiamma vivace facendole saltare di tanto in tanto.

Mentre la verdura cuoce, dedichiamoci alla salsiccia. Incidiamola per il lungo, apriamola ed impaniamola da entrambi i lati. Le cime di rapa sono pronte, mettiamole quindi da parte in una una boule. Sempre nella stessa padella, facciamo cuocere, a fiamma alta, le salsicce.

Mentre terminiamo la cottura della salsiccia, ricaviamo delle scaglie dal provolone con l’aiuto di un pelapatate. Appena le salsicce saranno cotte, possiamo prepararci ad assemblare il nostro panino.

 

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Iniziamo a comporre il panino mettendo, come base, le cime di rapa sulle quali adageremo la salsiccia. Continuiamo, adesso, con i funghi e completiamo con le scaglie di provolone. Chiudiamo il panino e serviamo

Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *