Rotolo al pistacchio

In tema di feste e non solo, non poteva mancare una ricetta, semplice ma golosa, perfetta per terminare un pasto in compagnia. Il rotolo che vi presenterò oggi, è una soffice spirale ripiena di morbida mousse al pistacchio ricoperto da una leggera crema al caffè e da waferini al pistacchio che completano non solo la parte estetica di questa squisitezza, ma anche il gusto dello stesso. Più sotto vi spiegherò, dettagliatamente, tutti passaggi per preparare questa bontà senza paura di sbagliare. Vediamo come procedere allora.


________________      Ingredienti per 8 persone      ________________

 

Per il Rotolo:

100 grammi di farina 00
20 grammi di cacao amaro in polvere
120 grammi di zucchero semolato
4 uova

Per il ripieno:

300 ml di panna fresca zuccherata
2 cucchiai di crema al pistacchio Babbi

Per la finitura:

5 waferini al pistacchio Babbi
Granella di pistacchio q.b.
2 cucchiai di crema al caffè Babbi

________________                Procedimento               ________________

 

 

Per preparare il nostro goloso rotolo al pistacchio, dobbiamo iniziare separando gli albumi dai tuorli. Appena terminata questa operazione, sbattiamo i tuorli quindi aggiungiamo lo zucchero e montiamoli fino ad ottenere un composto spumoso che metteremo da parte.

Lavoriamo adesso gli albumi. Aggiungiamo un pizzico di sale e montiamoli a neve ferma. Terminata anche questa operazione, cominciamo ad incorporarli, poco alla volta e mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, ai tuorli.

 

Aggiungiamo adesso il cacao setacciato continuando a mescolare dal basso verso l’alto. Appena sarà stato completamente incorporato al composto, aggiungiamo la farina, anch’essa setacciata, con la stessa tecnica.

Appena avremo terminato di lavorare tutti gli ingredienti, della base, possiamo trasferirli su di una teglia rettangolare rivestita di carta forno e livellarli con l’aiuto di una spatola. Indicativamente, l’impasto, dovrà avere lo spessore di un centimetro. Inforniamo quindi, a forno preriscaldato, per 9′ a 220°. Mentre la base del rotolo cuoce, stendiamo un canovaccio e cospargiamolo di zucchero semolato.

Sforniamo la nostra pasta biscuit e rovesciamola delicatamente sul canovaccio. Inumidiamoci le mani e passiamole sulla carta forno in modo tale che risulti più semplice rimuoverla. Stendiamo un nuovo foglio di carta forno sul biscuit quindi arrotiamolo su stesso delicatamente. Chiudiamo le estremità con delle mollette e lasciamolo freddare, a temperatura ambiente, con la chiusura rivolta verso il basso.

Iniziamo a preparare la mousse. Montiamo la panna quindi aggiungiamo due cucchiai di crema al pistacchio, continuiamo a lavorare con la frusta fino a quando la crema non si sarà amalgamata alla perfezione alla panna.

A questo punto il rotolo dovrebbe essere freddo. Apriamolo e farciamolo con la mousse avendo cura di tenerne da parte un paio di cucchiai per la decorazione finale. Arrotoliamo nuovamente la pasta biscuit su se stessa e, con un coltello affilato, rimuoviamone le estremità. Trasferiamolo in frigo per almeno 2 ore in modo che si compatti prima di decorarlo.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Trascorso il tempo di riposo, usciamo il nostro rotolo dal frigo e prepariamoci per decorarlo. Adagiamolo sul piatto da portata che useremo per servirlo quindi, con l’aiuto di una sac a poche, facciamo cinque riccioli equidistanti con la mousse di pistacchio tenuta da parte. Facciamo cadere su tutta la superficie del rotolo della granella di pistacchio quindi inseriamo, sui ciuffi di mousse, dei waferini al pistacchio. Completiamo il rotolo con una leggerissima colata di crema al caffè.

Buon appetito!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *