Maltagliati patate e scamorza affumicata

Durante una piccola trasferta napoletana di mia moglie Samanta, i colleghi del luogo le hanno parlato di come preparano la pasta con patate. La rendono sicuramente più gustosa e corposa aggiungendo un ingrediente tipico della loro terra, la provola di bufala. Ovviamente, al ritorno, il pensiero ricorrente era quello di provarla quanto prima…ed eccola qui, bella e pronta, fumante, gustosa ed ottima! Non me ne vogliano gli amici campani per le piccole variazioni rispetto alla ricetta originale ma modificare leggermente le ricette è intrinseco nel mio DNA! Provatela e ne rimarrete rapiti.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

400 grammi di maltagliati
2 patate
1 rametto di rosmarino
100 grammi di scamorza affumicato di bufala
Un mazzetto di prezzemolo fresco
20 grammi di Parmigiano grattugiato q.b.
Sale e pepe q.b.
Olio e.v.o. ed olio all’aglio q.b.

________________                Procedimento               ________________

 

 

Per preparare i nostri maltagliati con patate e scamorza affumicata, dobbiamo mettere in una casseruola un cucchiaio di olio evo ed un cucchiaino di olio all’aglio, lasciamoli soffriggere a fiamma dolce e, nel frattempo, tagliamo le patate a dadini regolari in modo da avere una cottura uniforme e mettiamole quindi a cuocere unitamente al rosmarino.

Lasciamole rosolare per un paio di minuti continuando a mescolare quindi copriamole d’acqua e facciamole cuocere a fiamma dolce. Mentre le patate cuociono, tagliamo la scamorza (per un gusto più deciso vi consiglio di usare solamente la parte esterna del formaggio) quindi tritiamola grossolanamente, tritiamo finemente il prezzemolo e mettiamo il tutto da parte.

Appena l’acqua inizierà a bollire, rimuoviamo il rosmarino e mettiamo a cuocere la pasta per il tempo indicato nella confezione aggiungendo, se necessario, altra acqua. Appena pronta spegniamo la fiamma, saliamo e pepiamo ed aggiungiamo un cucchiaio d’olio evo. Mescoliamo fino a far asciugare quasi completamente il fondo di cottura. Aggiungiamo, adesso, il prezzemolo, il parmigiano e la scamorza quindi mantechiamo aggiungendo ancora un po’ d?olio evo ed all’aglio. Terminata la mantecatura possiamo servire.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Adagiamo la pasta al centro di un piatto piano, decoriamo con un rametto di rosmarino e completiamo con filo d’olio evo ed uno di quello all’aglio ed un pizzico di sale.

Buon appetito!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *