Nuvola d’uovo

Stufi del solito uovo al tegamino? Che ne dite di provare qualcosa di particolarmente soffice come, appunto, una nuvola? Cambiamo un attimo le regole e proviamo a preparare un uovo sotto una nuova veste! Delicato, soffice, cremoso e goloso, quanto basta per farvi apprezzare questo piatto facilissimo da realizzare ma di sicuro successo. Un antipasto perfetto per stupire ospiti ed amici, una presentazione dall’aspetto complesso che vi farà sentire un grande chef! Ovviamente nessun buon piatto può esimersi dall’essere accompagnato da un ottimo vino ed oggi vogliamo abbinare a questa portata, un Mandrarossa Grecanico Costadune dal sapore leggero, fresco e sapido.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

4 uova
Sale q.b.
Paprika dolce q.b.

________________                Procedimento               ________________

 

 

Per la sofficisima nuvola d’uovo, dobbiamo separare i tuorli dagli albumi mettendo questi ultimi in una boule unitamente ad un pizzico di sale. Teniamo da parte i tuorli e montiamo gli albumi a neve ferma con l’aiuto di una frusta elettrica. Appena pronti, prendiamo un coppapasta, ungiamolo leggermente d’olio e riempiamone metà con gli albumi. Creiamo una conca e versiamoci dentro il tuorlo facendo attenzione a non romperlo.

 

 

Ricopriamo con altro albume montato e livelliamo per bene. Mettiamo una padella sul fuoco a fiamma medio bassa con un filo d’olio quindi facciamoci scivolare dentro il nostro uovo con delicatezza e facciamolo cuocere 3′ per lato stando attenti, quando lo giriamo, a non romperlo. Terminata la cottura, spolveriamo la superficie dell’uovo con della paprika ed un pizzico di sale. Siamo pronti per servire.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

 


Per rendere più coreografica la presentazione del nostro uovo, possiamo preparare del corallo rosso sciogliendo, in buole, 10 grammi di concentrato di pomodoro in 150 ml di acqua ed unendovi, quindi, 50 ml di olio e 15 grammi di farina.


Mescoliamo il tutto quindi versiamolo in una padella antiaderente da 26 cm ben calda. Facciamo cuocere a fiamma medio alta lasciando che l’acqua evapori. Man mano che andrà evaporando, vedremo formarsi il corallo che potremo poi togliere dalla padella e tagliare a piacimento.

Adagiamo la nostra nuvola al centro del piatto, poggiamoci accanto il corallo al pomodoro e completiamo con una quenelle di crema di piselli (piselli sbollentati, conditi con sale e pepe e poi frullati senza aggiunta di liquidi). Decoriamo con qualche filo d’erba cipollina, e dei pistacchi.

All’interno l’uovo risulterà molto cremoso e delicato, bello da vedere anche al momento del taglio. 

Buon appetito!!!!!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *