Panino Pugliese

Panino PugliesePanino Pugliese

Vi starete sicuramente domandando perché questo panino si chiami Pugliese…la risposta è presto detta, gli ingredienti principali che lo compongono appartengono, per l’appunto, alle eccellenze di quella terra e cioè il Capocollo di Martina Franca e la Stracciatella Pugliese. Ottimi ingredienti completati da un pizzico di Sicilia, con il capuliato di pomodoro secco BIO (pomodoro secco tritato) Agriblea e di Calabria, con la confettura di cipolla rossa Che Sud per un contrasto di sapore eccezionale. Una pausa pranzo, sia essa in ufficio che altrove, oltre che veloce può anche essere sicuramente gustosa e questo panino rispecchia in pieno queste caratteristiche. Vediamo come prepararlo quindi.

Ingredienti per 4 persone

 

4 pagnottine integrali ai cereali
150 gr di Capocollo di Martina Franca
4 cucchiai di Stracciatella Pugliese
Capuliato di pomodoro secco BIO Agriblea q.b.
8 cucchiaini di confettura di cipolla rossa Che Sud
20 gr di rucola
Olio e.v.o. q.b.

Procedimento

Per preparare il nostro Panino Pugliese, dobbiamo tagliare in due le pasgnottine. Iniziamo col farcirle con le fette di capocollo quindi adagiamoci sopra un cucchiaio di stracciatella, allarghiamola in modo da ricoprire l’intera superficie del panino quindi aggiungiamo il capuliato Agriblea.

Aggiungiamo, adesso, una presa di rucola. Condiamo con un filo d’olio quindi prendiamo la parte superiore del panino e stendiamoci sopra due cucchiaini di confettura di cipolla rossa Che Sud.

Richiudiamo il panino e prepariamoci a servirlo.

Consigli per la mise en place

Come dicevamo nell’introduzione del post, questo panino può essere consumato durante una pausa pranzo sia essa in ufficio che fuori ma può anche essere consumata in casa durante le afose giornate estive in cui non va assolutamente di cucinare. Se opterete per questa seconda soluzione, potete servire i panini in dei piattini monoporzione fermati da uno stecco che aiutino il nostro panino Pugliese a rimanere compatto.

Adesso provate voi a preparare questo piatto ed a farcelo vedere! Pubblicate le Vostre foto sulla nostra pagina Facebook o su Twitter ed Istagram utilizzando l’hashtag #casacostantino!

Buon appetito!!!!!

Un commento

  1. Pingback: Panino pugliese con Capuliato di pomodori secchi bio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *