Apple Pie Americana

Apple Pie Americana

Tutti noi abbiamo letto almeno una volta nella vita Topolino e sicuramente non avremo potuto fare a meno di notare Nonna Papera che lascia freddare una profumatissima torta appena sfornata sul davanzale della finestra (che poi Ciccio provvedeva a far sparire). Ecco, quelle di Nonna Papera sono, per l’appunto, le famosissime Apple Pie Americane. Semplicissime e ricche di mele sono un’icona fra i dolci statunitensi. Accompagnate da caramello, panna o gelato, sono perfette per una merenda golosa sia per grandi che per bambini. Inebriato dall’immagine dell’odore dei fumetti, mi sono cimentato nella preparazione di questo dolce che vi spiego come replicare a casa. Vediamo l’occorrente.

Ingredienti per 4 persone

 

Per la pasta:
300 gr di farina
50 gr di zucchero semolato
150 gr di burro
150 ml di acqua fredda
Un pizzico di sale

Per la farcia:
1 Kg di mele cotogne
135 gr di zucchero muscovado
Il succo di 1 limone
1 cucchiaino di fecola
1 cucchiaino di cannella ed uno di chiodi di garofano
15 gr di burro
½ cucchiaino di noce moscata

Per la finitura:
1 uovo
Zucchero

Procedimento

Per preparare la nostra Apple Pie Americana, iniziamo col lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero. Appena avremo ottenuto un composto omogeneo, aggiungiamo la farina e continuiamo a lavorare l’impasto che diverrà sabbioso. Aggiungiamo l’acqua e continuiamo ad impastare.

Ottenuto un panetto morbido, elastico e liscio, avvolgiamolo nella pellicola e mettiamo in frigo, a riposare, per circa un’ora. Nel frattempo, prepariamo la farcia. Laviamo sbucciamo e tagliamo a fettine le mele cotogne, mettiamole in una boule capiente ed irroriamole subito col limone perché tendono a deteriorarsi in fretta. Uniamo lo zucchero muscovado, la fecola, la cannella, la noce moscata ed i chiodi di garofano in polvere. Mescoliamo il tutto e mettiamo da parte a macerare ed insaporire.

Trascorso il tempo di riposo, preleviamo l’impasto dal frigo e dividiamolo in due. Stendiamo con un matterello la prima parte fino a raggiungere uno spessore di circa 4 mm quindi adagiamolo in uno stampo per torte da 20 cm lasciando che i bordi trabocchino oltre lo stampo. Bucherelliamo il fondo con una forchetta e riempiamo con le mele scolate (teniamo da parte il liquido formatosi durante la macerazione delle mele). Aggiungiamo qualche fiocco di burro sulla farcia quindi stendiamo la seconda parte dell’impasto e ricopriamo la nostra Apple Pie. Ripieghiamo i bordi in modo da sigillare la nostra torta (non siate precisi, si tratta di una torta rustica) quindi spennelliamole la superficie con l’uovo sbattuto. Spolveriamo con un po’ di zucchero quindi incidiamo l’impasto in modo da far fuoriuscire il vapore durante la cottura.

Inforniamo, a forno preriscaldato a 180°, per 45′. Quando sarà ben dorata lasciamola intiepidire in forno tenendo aperto lo sportello con un cucchiaio di legno. Possiamo servire.

Consigli per la mise en place

Serviamo le fette di Apple Pie tiepide ed accompagnate da una palla di gelato alla vaniglia e dalla salsina ottenuta facendo restringere leggermente sul fuoco il liquido di macerazione delle mele dopo averlo filtrato.

Adesso provate voi a preparare questo piatto ed a farcelo vedere! Pubblicate le Vostre foto sulla nostra pagina Facebook o su Twitter ed Istagram utilizzando l’hashtag #casacostantino!

Buon appetito!!!!!

Per preparare questo piatto, abbiamo utilizzato questi accessori:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *