Filetto di maiale al caffè con salsa di peperoni

Avete mai pensato che il caffè, oltre ad essere un ottimo compagno per pause e colazioni, potrebbe essere anche un elemento utile nella preparazione di piatti salati? E’ ora di sperimentare un po’ con questo ingrediente. Prepareremo un piatto dal sapore particolare che al primo boccone vi risulterà un po’ strano ma che, poco a poco, vi conquisterà. La panatura al caffè del filetto di maiale unitamente alla salsa di peperoni, saranno un’esplosione di gusto unico che difficilmente riassaporerete. Vediamo come preparare questa leccornia.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

 

2 filetti di maiale
1 peperone
1 cucchiaio di bacche di ginepro
3 cucchiai di zucchero di canna integrale Muscovado
3 cucchiai di caffè macinato
1 mazzetto di prezzemolo
1/2 peperone verde per la decorazione
2 patate per la decorazione
2 ravanelli per la decorazione
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

________________                Procedimento               ________________

 

 

Per preparare ii nostro Filetto di maiale al caffè con salsa di peperoni, dobbiamo cominciare col mettere il peperone su di una teglia foderata di carta forno ed infornandolo, a forno preriscaldato, per 30′ a 220°. Nel frattempo, saliamo e pepiamo i filetti massaggiandoli bene quindi tritiamo grossolanamente il ginepro.

Uniamo al ginepro il caffè e lo zucchero, amalgamiamo bene gli ingredienti quindi passiamo i filetti nella panatura facendola aderire bene. Sforniamo il peperone che ormai dovrebbe essere pronto quindi chiudiamolo in un sacchetto di carta fino a quando non si sarà freddato in modo da rendere più facile l’asportazione della pelle.

Mettiamo un filo d’olio su di un foglio di carta forno quindi adagiamoci sopra i filetti di maiale quindi inforniamo, a forno preriscaldato, a 180° per 20-25′. Prepariamo adesso la salsa di peperone. Spelliamo il peperone, priviamolo dei semi quindi trasferiamolo in boccale unitamente al prezzemolo, sale e pepe.

Frulliamo, con l’aiuto di un frullatore ad immersione, fino a quando non otterremo una salsa liscia e vellutata assaggiamola ed in caso regoliamo di sale e pepe. Mettiamo da parte e sforniamo i filetti. Facciamoli freddare 5′ in modo che i succhi al loro interno si redistribuiscano prima di affettarli. Possiamo impiattare.

________________   Consigli per la mise en place   ________________

Alla base del piatto mettiamo un po’ di salsa con l’ausilio di un cucchiaio e con dei movimenti circolari. Mettiamo tre tranci di filetto lasciando un po’ di spazio al centro che riempiremo con un rosti di patate, terminiamo la decorazione con dei cubetti di peperone e delle fettine di ravanello!

Buon appetito!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *