Pasta calamaro e gamberoni su crema di zucca

Pasta calamaro e gamberoni su crema di zucca

Pasta calamaro e gamberoni su crema di zucca

Era da un po’ che volevo preparare un piatto con la zucca ma non me ne era ancora capitata l’occasione. Andando a fare un po’ di spesa dal fruttivendolo, l’ho vista e, avendo “bisogno” di soddisfare questa voglia, l’ho comprata. Subito dopo è arrivata l’indecisione su come sfruttarla…dopo una live conference con la mia consigliera propositrice di idee di fiducia (leggasi mia moglie), mi viene proposto l’abbinamento zucca-calamaro. Accetto di buon grado ma aggiungo qualche altro ingrediente ed il risultato è la Pasta calamaro e gamberoni su crema di zucca. Vediamo la ricetta passo passo.

Ingredienti per 4 persone

  
Ingredienti Pasta Pasta calamaro e gamberoni su crema di zucca

450 grammi di rigatoni
1 calamaro intero
10 gamberoni
150 grammi di zucca
1 patata piccola
Un mazzo di prezzemolo fresco
1 cucchiaio di pistacchi al naturale
1/2 bicchiere di vino
1 cucchiaino di paprika dolce
1/2 cucchiaino di cumino
 Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b

Procedimento

  
 
 
 
 
 
 
 
Iniziamo preparando la base del piatto ovvero la crema di zucca. Puliamo la zucca e tagliamola a pezzi, facciamo lo stesso con la patata e mettiamo il tutto in una pentola piena d’acqua con un po’ di sale ed il cumino. Portiamo sul fuoco e lasciamo cuocere per 15′ circa. Nel frattempo dedichiamoci alla preparazione del pesce. Prendiamo il calamaro che avremo preventivamente fatto pulire al nostro pescivendolo di fiducia e tagliamone la testa a rondelle ed i tentacoli a pezzetti quindi mettiamolo da parte. Adesso tocca ai gamberoni, lasciamone uno intero per commensale e puliamo gli altri. Togliamo le teste e mettiamole da parte, liberiamoli quindi dal carapace e dal budellino e mettiamo il tutto di lato.
 

 

 
Le  verdure saranno ormai pronte. Scoliamole e trasferiamole in un contenitore. Aggiungiamo un po’ di olio e, con l’aiuto di un frullatore ad immersione, emulsioniamo fino a quando non otterremo una crema liscia e vellutata. A questo punto mettiamola da parte e prepariamoci a cucinare il pesce. Mettiamo a soffriggere uno spicchio d’aglio spellato e schiacciato con un filo d’olio.

 

 
 
 
 
 
 
 
Ne frattempo mettiamo a cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Appena avrà preso colore, togliamolo ed aggiungiamo le teste dei gamberoni che avevamo messo da parte. Schiacciamole e facciamone fuoriuscire gli umori in modo che si inizi a formare una cremina alla base del saltapasta. A questo punto aggiungiamo il calamaro e facciamolo rosolare un minuto quindi aggiungiamo i gamberoni e sfumiamo col vino.
 

 

 
 
 
 
 
 
Tritiamo il prezzemolo ed aggiungiamone metà al pesce. Uniamo la paprika ed un po’ di pepe macinato al momento e lasciamo cuocere ancora un paio di minuti. Togliamo le teste che avevamo messo all’inizio della preparazione, scoliamo la pasta e buttiamola nel saltapasta. Mantechiamo e facciamo insaporire per un paio di minuti e prepariamoci a servire.

Consigli per la mise en place

 

Iniziamo mettendo qualche cucchiaio di crema alla base del piatto cercando di dargli una forma circolare. Mettiamoci sopra un paio di mestoli di pasta quindi completiamo il piatto con un gamberone intero, un po’ di prezzemolo tritato e qualche pistacchio tritato al momento. Aggiungiamo un rametto di prezzemolo intero al centro del piatto e serviamo.


Buon appetito!!!!!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.