Tagliatelle di Timilia carciofi e ricotta su crema di carciofi

Tagliatelle di Timilia con carciofi e ricotta su crema di carciofi

Le Tagliatelle di Timilia con carciofi e ricotta su crema di carciofi, sono un primo ricco, corposo e gustoso. L’uso di ingredienti di qualità donano a questa portata un sapore inconfondibile. Anche i gambi, normalmente scartati, diventano parte integrante della preparazione e della presentazione (non si butta via niente). Grazie a Natura In Casa abbiamo avuto la possibilità di abbinare ingredienti bio appena colti (carciofi Thema bio) e di altissima qualità (ricotta di pecora bio appena prodotta). Completa il piatto uno squisito Primintio bio dal sapore intenso che ben si sposa, grazie al contrasto con gli altri ingredienti, col piatto preparato. Pochi e semplici ingredienti per un primo squisito. Vediamo cosa ci occorre per prepararlo.

Ingredienti per 4 persone

350 gr di Tagliatelle di Timilia
100 gr di ricotta di pecora bio
3 carciofi
1 limone
Primintio bio q.b.
1 scalogno
1 mazzetto di prezzemolo
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

Procedimento

Iniziamo la preparazione delle nostre Tagliatelle di Timilia carciofi e ricotta su crema di carciofi, pulendo questi ultimi. Togliamo le foglie più esterne e dure e lasciando quelle più tenere. Tagliamo i carciofi a metà, togliamo la barbetta centrale ed infine tagliamoli a fettine mettendoli poi a bagno in acqua e limone per evitare che si anneriscano. Puliamo adesso i gambi e tagliamoli a tocchetti quindi mettiamo anche questi in acqua. Mettiamo sul fuoco una pentola piena d’acqua e portiamola a bollore quindi saliamola e tuffiamoci dentro i tocchetti di gambo e facciamoli cuocere per 15′. Nel frattempo, tritiamo la cipolla e mettiamola in una casseruola con un cucchiaio d’olio e facciamola appassire a fiamma dolce.

Appena la cipolla sarà pronta, mettiamo i carciofi sgocciolati, un pizzico di sale e di pepe e facciamoli insaporire per 2′ a fiamma vivace. Aggiungiamo 1/2 bicchiere d’acqua, copriamo e lasciamo cuocere per 5′ a fiamma media.

Con l’aiuto di una schiumarola scoliamo i gambi quindi aggiungiamo un mestolo d’acqua di cottura e frulliamo con l’aiuto di un frullatore ad immersione sino a quando non sarà liscia ed omogenea. Regoliamo di sale e mettiamo da parte. Facciamo cuocere la pasta nell’acqua di cottura dei gambi quindi scoliamola al dente ed uniamola alla base in casseruola. Mantechiamo unendo la ricotta ed il prezzemolo tritato e prepariamoci a servire.

Consigli per la mise en place

Su di un lato del piatto stendiamo la crema di carciofi, adagiamoci sopra la pasta quindi completiamo con delle scaglie di Primintio bio, una spolverata di pepe appena macinato ed un filo d’olio a crudo.

Adesso provate voi a preparare questo piatto ed a farcelo vedere! Pubblicate le Vostre foto sulla nostra pagina Facebook o su Twitter ed Istagram utilizzando l’hashtag #casacostantino!

Buon appetito!!!!!

 

 

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *