Tomini in crosta con porcini su crema di peperone

Tomini in crosta con porcini su crema di peperone

Tomini in crosta con porcini su crema di peperone

Tomini, tomini tomini…Ogni tanto mi capita, inizio a pensare a qualche piatto da preparare ed inizio a costruirlo ingrediente dopo ingrediente immaginandomi il risultato finale. Nella ricerca immaginaria inizio a pensare a come accoppiare gli ingredienti, come prepararli e come presentare il piatto finito. Ecco, questo è uno di quei piatti, quelli che mi fanno compagnia la notte a letto prima di addormentarmi…sono partito dal tomino che, probabilmente, avrò visto da qualche parte e la mia mente ha deciso di ripropormi in un momento X…poi ho iniziato a pensare a come presentarlo, come renderlo un po’ diverso e più elegante nella presentazione quindi, pensiero dopo pensiero, ecco nascere questo piatto. Semplice e gustoso sarà un delizioso antipasto da poter proporre anche nelle occasioni più importanti.

Vediamo, insieme, i semplici passaggi da seguire.

 

Ingredienti per 4 persone

 

4 Tomini
1 rotolo di pasta brisè
1 peperone
10 gr di funghi porcini secchi o 1 porcino fresco
1 mazetto di prezzemolo
1 uovo
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.
1 spicchio d’aglio
Peperoncino

 

Procedimento

La preparazione deì nostri Tomini in crosta con porcini su crema di peperone, inizia dalla crema di peperone. Preriscaldiamo il forno a 200° quindi inforniamo il peperone intero per 20-30′ a seconda delle dimensioni. Trascorso il tempo di cottura, sforniamo ed avvolgiamolo in un sacchetto di carta fino a quando non si sarà freddato (questa operazione ci faciliterà la spellatura). Dopo aver tolto la pelle ed i semi, mettiamo i filetti e la sua acqua di vegetazione nel boccale del mixer uniamo il prezzemolo, sale, pepe e due cucchiai d’olio quindi emulsioniamo fino a quando non otterremo una crema liscia e vellutata. Mettiamo quindi da parte.

Apriamo il rotolo di pasta brisè, adagiamoci sopra un tomino quindi, con un coppapasta, ritagliamo otto dischi leggermente più larghi del formaggio.

Richiudiamo i dischi di brisè alla base dei tomini quindi copriamo con i restanti dischi e sigilliamone bene i bordi in modo da racchiuderli completamente. Adagiamoli, quindi, su di una teglia foderata di carta forno, spennelliamone la superficie con un l’uovo ed inforniamo, a forno preriscaldato, per 40′ a 200°.

Mentre i Tomini in crosta cuociono, prepariamo i funghi. Io ho utilizzato i porcini secchi visto che non sono riuscito a trovarne di freschi. In una padella mettiamo un cucchiaio d’olio, uno spicchio d’aglio schiacciato ed una puntina di peperoncino. Appena l’agio comincerà ad imbiondire, versiamo i porcini, precedentemente messi in acqua, con tutto il liquido di idratazione. Saliamo e pepiamo quindi lasciamo che tutto il liquido evapori. Sforniamo i Tomini, che ormai saranno pronti, e prepariamoci ad impiattare.

Consigli per la mise en place

Alla base del piatto versiamo un paio di cucchai di crema di peperone quindi adagiamoci sopra un Tomino in crosta. Per completare la presentazione, ho utilizzato sia gli avanzi della preparazione che del pesto di melanzana che fungeva da collante. Mettiamo un cucchiaino di pesto sul Tomino quindi adagiamoci un pezzeto di frittata ottenuta con l’uovo avanzato e fatta cuocera nella stessa padella dei porcini. Ancora un cucchiaino di pesto quindi completiamo con i funghi porcini.

Adesso provate voi a preparare questo piatto ed a farcelo vedere! Pubblicate le Vostre foto sulla nostra pagina Facebook o su Twitter ed Istagram utilizzando l’hashtag #casacostantino!

Buon appetito!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.