Crema di patate con uovo in camicia e speck croccante

Crema di patate con uovo in camicia e speck croccante

Oggi ci cimenteremo nella preparazione di un antipasto al cucchiaio molto particolare. Cremoso e vellutato dal sapore delicato esaltato dallo speck che dona la perfetta sapidità al piatto nonché la giusta croccantezza. Una squisita crema di patate alla curcuma si fonde col tuorlo di un uovo in camicia. Completa l’esplosione di sapore la fontina sciolta dal calore del piatto. Insomma, molto goloso ed assolutamente da provare. Che ne dite, proviamo a realizzarlo assieme? Vediamo cosa occorre.

Ingredienti per 4 persone

 

4 uova
2 patate
1 cucchiaino di curcuma
½ porro
3 fette di speck
1 fetta di pane casareccio
Fontal nazionale Inalpi q.b.
Sale, pepe ed olio e.v.o. q.b.

Procedimento

La preparazione della Crema di patate con uovo in camicia e speck croccante è molto semplice. Iniziamo col preparare quella che sarà la base del nostro antipasto ovvero la crema di patate alla curcuma. Puliamo e tagliamo a rondelle il porro quindi mettiamolo in un pentolino. Uniamo le patate pelate e tagliate a fettine sottili, la curcuma ed un cucchiaio d’olio. Facciamo cuocere a fiamma dolce mescolando spesso.

Nel frattempo, adagiamo le fette di speck su di una padella antiaderente fredda e lasciamo che vadano con la fiamma al minimo.

Quando il porro si sarà appassito, copriamo a filo con dell’acqua e terminiamo la cottura.

Trascorsi 5′, lo speck dovrebbe essere diventato croccante e teso possiamo quindi trasferirlo su di un tagliere e tritarlo grossolanamente con un coltello quindi tagliamo la fetta di pane a triangolini e facciamoli tostare nella stessa padella dove abbiamo cotto lo speck.

Terminata la cottura delle patate, possiamo emulsionare con un frullatore ad immersione sino a che non avremo ottenuto una crema liscia e vellutata. Regoliamo di sale e pepe e mettiamo da parte.

Prepariamo, adesso, l’uovo in camicia. Facciamo scaldare un pentolino pieno d’acqua e con un cucchiaio d’aceto. Appena vedremo comparire le prime bollicine, abbassiamo la fiamma (l’acqua non deve bollire) e creiamo un mulinello con un cucchiaio. Versiamoci dentro l’uovo e facciamo cuocere 2′. Con l’aiuto di una schiumarola, quindi, tiriamolo fuori ed assorbiamo l’acqua in eccesso con l’aiuto di un foglio di carta assorbente.

Siamo pronti per impiattare.

Consigli per la mise en place

Su di un piatto fondo, mettiamo qualche cucchiaio di crema di patate alla curcuma. Adagiamoci al centro l’uovo in camicia e qualche fettina sottile di fontal nazional Inalpi. Spargiamo lo speck tritato al centro della composizione e completiamo con una macinata di pepe e due crostini a bordo piatto.

Adesso provate voi a preparare questo piatto ed a farcelo vedere! Pubblicate le Vostre foto sulla nostra pagina Facebook o su Twitter ed Istagram utilizzando l’hashtag #casacostantino!

Buon appetito!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *